La parte che mi manca

C’è stato un momento nella mia vita in cui sono stata coraggiosa. Mi ricordo bene di quella ragazza senza paure. Ero impavida, alzavo la voce, non sopportavo di stare zitta e difendevo con tutta me stessa le mie idee.
Ero intransigente, avrei messo la mia faccia davanti a tutto e tutti, avrei gridato ai quattro venti la mia opinione, le mie emozioni, i miei sentimenti.
Il mio momento della contestazione.
Qualche anno di gloriosa, dissennata, impulsiva gioventù.
Ero libera, forte, instancabile, senza freni.
Il mondo mi amava e io amavo il mondo, incondizionatamente.
Forse, per questo oggi mi sento chiusa in gabbia.
Annunci

Un pensiero su “La parte che mi manca

  1. Solitamente quando si viene al mondo con un animo coraggioso e non corruttibile questo ci accompagna per tutta la vita; dipende poi dalle scelte che si fanno avere una vita che soddisfi e rispecchi la nostra personalità. Da questo punto di vista ho anch’io un animo simile e per un certo periodo della mia vita mi sono sentito in gabbia ( campo lavorativo ) poi mi sono “ribellato” e mi sono liberato del peso. Ora mi sento di nuovo libero.

    Un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...