VI secolo a.c.

La città perisce per colpa dei potenti,
e il popolo per ignoranza si fa schiavo di un monarca.
Difficile dopo arginare l’eccesso:
bisogna provvedere ora, a tutto.
Se ora soffrite è per la vostra viltà:
non date a dio la colpa.
Proprio voi avete fatto grandi questi uomini,
dandogli potere, e adesso siete schiavi.
Da solo, ognuno va sull’orma della volpe,
ma tutti insieme avete la testa vuota:
siete sedotti dalla lingua e dalle parole di un uomo astuto,
e non vedete le cose che succedono.

Solone
legislatore, giurista, poeta ateniese
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...