Dicono di me

Dicono di me che sono un bastardo, bugiardo e lo fanno senza un perché.
Dicono di me che sono una strega drogata e truccata e piena di sé.
E dicono di me che sono una stupida frase da dire davanti a un caffè.

E invece no, nessuno sa.
Che avrei soltanto l’amore per lei.
Per lei che ha il nome di un fiore, per lei.
Per lei.

Dicono di me che sono una stupida frase da dire davanti a un caffè.
Dicono di me che sono un serpente con ali da diavolo e un cuore da re.

Ecco perché, nessuno sa.
Nessuno sa.
Che avrei soltanto l’amore per lei.
Per lei che ha il nome di un fiore per lei.
Per lei che è l’unica al mondo, per lei.
Ed ogni raggio di luna è per lei.
Lei.

Cesare Cremonini, Il primo bacio sulla luna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...